Romeo Models
  Home Page » Catalogo » 54 mm » RM 54-030 Il mio account  |  Cosa c'è nel carrello  |  Acquista   
Categorie
Scala 1/35 (7)
54 mm (96)
75 mm (60)
80 mm (3)
90 mm (9)
Fantasy (5)
Ambientazioni per figure 54 mm (19)
Ambientazioni per figure 75 mm
Fuori Produzione - Ultimi pezzi (1)
Busti (5)
Romanici e Antichi (45)
Medievali (42)
Rinascimentali (17)
XVIII Secolo (5)
Napoleonici (26)
Western e Moderni (33)

Novità Altro
RM 54-118 Granatiere della Guardia Reale
RM 54-118 Granatiere della Guardia Reale
29.50EUR
Ricerca veloce
 

Usa parole chiave per trovare il prodotto
Ricerca avanzata
Informazioni
Spedizioni e Resi
Privacy
Condizioni d'uso
Contattaci
Galleria Clienti
FAQ sui Buoni Regalo
Cavalleggero Scelto 3° Rgt. Napoletano (1814-15)
[RM 54-030]
75.00EUR

Cavalleria di Linea - Regno di Napoli 1813 - 15
Cavalleggero 1° classe - 3° RGT. in tenuta da campagna
Compagnia d'Elité
RM54-30

Cenni storici:
I reggimenti della cavalleria di Linea dell'esercito napoletano furono creati il 25 dicembre del 1806 prelevando i migliori elementi dalla Guardia Municipale di Napoli. Inizialmente nati come cacciatori a cavallo, il 18 marzo del 1813 furono trasformati con regio decreto in "Chevau-Légers", creando contemporaneamente tre dei quattro reggimenti annoverati nell'organico del corpo. L'ultimo reggimento cioè il quarto fu creato nel 1814. Inizialmente vestiti con giacca verde scuro e pantaloni rossi con doppia banda verde, ricevettero le nuove uniformi in colore azzurro scuro nel 1813, modificando sostanzialmente l'aspetto sia nell'uniforme sia nell'equipaggiamento.
Le prime operazioni militari dei Chevau-Légers, forti di un organico di circa 2.922 uomini tra ufficiali e truppa e 2.450 cavalli, risalgono al 1814 durante la presa di Castel Sant'Angelo in Roma, Civitavecchia, Ancona ed in Emilia a fianco degli austriaci contro i franco italici, dopo il voltafaccia di Murat nei confronti dell'Imperatore. Furono pure presenti nella campagna del marzo 1815 quando al comando del generale di Divisione Rossetti, parteciparono all'occupazione di Firenze. Ben presto però il re di Napoli, dopo la dichiarazione di guerra dell'Inghilterra contro il suo regno, avendo capito che l'unica possibilità di rimanere sul trono era quella di ricomporre lo strappo con Napoleone, tornò a scherarsi con i francesi. Da questo momento in poi, l'esercito campale napoletano visse momenti di gran confusione e dopo aver combattuto senza fortuna contro gli austriaci del generale Nugent, cominciò a ripiegare da Firenze verso la città di Pesaro attraverso l'Appennino. Murat, nel frattempo, nel tentativo di sfuggire alla tenaglia messa in atto dagli austriaci e dai loro alleati concentrò l'armata nei pressi di Macerata lungo la valle del Chienti, muovendo giorno 2 maggio verso Tolentino con la sua Guardia Reale e diversi distaccamenti delle divisioni Lechi e D'Ambrosio. Giorno 3 maggio, i napoletani riuscirono ad espugnare il castello della Rancia grazie anche alla presenza dei Chevau- Légers, ma a causa di una serie di incomprensioni tra i generali dell'armata, le sorti della battaglia si decisero contro di loro e così il 4 maggio sotto una pioggia torrenziale cominciò la definitiva ritirata verso i confini del regno. I giorni che seguirono furono la parte più dolorosa della breve vita del regno di Napoli, con episodi d'ignominiosa diserzione da parte di singoli o di quasi interi reparti, ma tanti furono anche gli atti d'esaltante coraggio e d'estremo sacrificio. Il 20 maggio 1815, dopo l'abbandono del regno da parte di Murat, la convenzione di Casalanza pose fine al Regno di Napoli.
Il figurino rappresenta un cavalleggero di 1° classe del 3° Reggimento, compagnia d'Elite, verso il maggio del 1814, con l'uniforme azzurro scuro ed i colori reggimentali variati dal cremisi al giallo.

Guida alla pittura:
- Figurino

Colbacco di pelo colore nero con granata centrale e jugulaire in metallo colore ottone, fiamma di panno colore giallo con cannoncini sulle cuciture in colore bianco, nappa in colore rosso scarlatto e pompon in colore cremisi;
Habit a revers modello da cavalleria di colore azzurro scuro con pettorina in colore giallo, colletto giallo filettato di colore azzurro scuro, paramani a punta di colore giallo con filettatura in azzurro scuro e due bottoni, risvolti alle code in colore giallo, insegne di grado in panno di lana colore rosso scarlatto, spalline in colore cremisi con tornante in colore azzurro scuro e frangia colore cremisi, bandoliera in cuoio nero con fornimenti e fibbia in metallo colore ottone, giberna in cuoio nero con o senza motivi decorativi in metallo colore ottone, bottoni in metallo colore ottone;
Pantaloni da cavalleria in colore azzurro scuro con doppia banda laterale e cannoncino centrale in colore giallo, stivaletti leggeri in cuoio colore nero con speroni in acciaio, cintura alla vita in cuoio di colore nero, sabretache in cuoio nero con numero reggimentale in metallo colore ottone, cinghie in cuoio nero con fibbie in ottone;
Sciabola da cavalleria con elsa a conchiglia con due rami in metallo colore ottone, impugnatura in legno nero, dragona in cuoio colore nero e nappa in colore cremisi, fodero in metallo colore acciaio e cinghie in cuoio colore nero, lancia in legno colore nero con fiamma bicolore cremisi su bianco.

- Cavallo
Manto colorato a piacere, sempre in colori monocromatici caratteristici delle razze italiane, cinghie in cuoio colore nero, con fornimenti in metallo colore ottone;
Sella all'ungherese con copertura in pelo di montone, denti di lupo nel colore giallo reggimentale, cavezza all'ungherese in cuoio colore nero con dentellatura in panno colore rosso scarlatto;
Porta mantello in stoffa cerata colore azzurro scuro con galloni laterali e numero reggimentale in lana colore giallo, cinghie in cuoio di colore nero.

Cenni storici e pittura a cura di S. Platania
Scultura: M.Bruno

Questo prodotto è stato aggiunto al nostro catalogo il sabato 10 febbraio, 2007.
 Recensioni 
I clienti che hanno comprato questo prodotto hanno acquistato anche:
Ufficiale della Guardia di Marina - Regno di Napoli 1811-15
Ufficiale della Guardia di Marina - Regno di Napoli 1811-15
Albanian Chieftain - Early 19th C.
Albanian Chieftain - Early 19th C.
Tamburo del 6° Rgt Fucilieri - Regno di napoli 1815
Tamburo del 6° Rgt Fucilieri - Regno di napoli 1815
Marinaio della Guardia Marittima in piccola tenuta - Regno di Na
Marinaio della Guardia Marittima in piccola tenuta - Regno di Na
Sottotenente Carabinieri-Regno di Napoli (1815-1820)
Sottotenente Carabinieri-Regno di Napoli (1815-1820)
Granatiere Fanteria di Linea-Regno di Napoli (1815-20)
Granatiere Fanteria di Linea-Regno di Napoli (1815-20)
Carrello spesa Altro
0 prodotti ...è vuoto
Comunicazioni Altro
ComunicazioniComunica gli aggiornamenti diCavalleggero Scelto 3° Rgt. Napoletano (1814-15)
Dillo ad un amico
 

Invia questa pagina ad un amico.
Recensioni Altro
Scrivi una recensioneScrivi una recensione su questo prodotto!
Lingue
Italiano English
Valute

Official PayPal Seal

VISA Card Master Card Discover Card American Express e-check



Copyright © 2017 Romeo Models
Romeo Models S.n.c.
Via M.Lessona, 14
95124 Catania
P.IVA 04249350879
Realizzato dal Team Romeo Models su base osCommerce software