Romeo Models
  Home Page » Catalogo » Napoleonici » RM-75-004 Il mio account  |  Cosa c'è nel carrello  |  Acquista   
Categorie
Scala 1/35 (7)
54 mm (96)
75 mm (60)
80 mm (3)
90 mm (9)
Fantasy (5)
Ambientazioni per figure 54 mm (19)
Ambientazioni per figure 75 mm
Fuori Produzione - Ultimi pezzi (1)
Busti (5)
Romanici e Antichi (45)
Medievali (42)
Rinascimentali (17)
XVIII Secolo (5)
Napoleonici (26)
Western e Moderni (33)

Novità Altro
English Drummer - 1775/83
English Drummer - 1775/83
47.00EUR
Ricerca veloce
 

Usa parole chiave per trovare il prodotto
Ricerca avanzata
Informazioni
Spedizioni e Resi
Privacy
Condizioni d'uso
Contattaci
Galleria Clienti
FAQ sui Buoni Regalo
79 Rgt. Fanteria “The Cameron Highlanders” Piper Kenneth Mackay
[RM-75-004]
47.00EUR

Il 79th reggimento di Fanteria, meglio conosciuto come i “Cameron Highlanders” fu costituito nel 1793 da Allan Cameron of Erracht e l’anno successivo servì sotto il duca di York in Olanda assieme al 78th Highlanders. Il 10 Luglio del 1795 il reggimento fu inviato in India, dove nello spazio di due anni, febbre gialla e malaria uccisero ben 267 uomini. Così decimato il 79th rientrò in patria e, rinfoltiti i ranghi, nel 1799 combatté in Olanda, nel 1801 in Egitto, dove assieme al 92th “Gordon” Highlanders si guadagnò il diritto di fregiarsi del distintivo della Sfinge con la legenda “Egypt” sulla coccarda del copricapo, nel 1807 all’assedio di Copenhagen, di nuovo in Egitto nel 1808, poi in Portogallo. Fu alla Corunna e poi alla spedizione di Walcheren in Olanda, da qui fu rispedito in Spagna per tutta la durata della campagna della Peninsula. Dopo Quarte-Bras e Waterloo fu a Parigi dove rimase fino al 1818 come truppa di occupazione.
Dei molti ”battle-honours” del 79th Cameron Highlanders, probabilmente il più conosciuto è “Waterloo”. Il 79th arrivò sul campo di battaglia il 17 Giugno 1815 dopo aver combattuto per tutto il giorno precedente a Quatre-Bras, dove aveva perduto circa la metà degli effettivi fra morti e feriti. La mattina del 18, dopo una notte passata al freddo e all’umido, il reggimento fu posto al centro dello schieramento alleato. I Camerons furono impegnati in battaglia nel primo pomeriggio respingendo un attacco della fanteria francese con un nutrito volume di fuoco e poi caricando alla baionetta. Al conseguente contrattacco della cavalleria francese il 79th formò un quadrato difensivo, a questo punto Kenneth Mackay, uno dei pipers del reggimento, stanco, sporco ma senza mostrare la minima paura, uscì dalla protezione del quadrato e cominciò a marciare davanti al nemico suonando la marcia reggimentale “COGADH NO SITH” (guerra o pace). Il 79th fu uno dei quattro reggimenti specificatamente menzionati dal duca di Wellington nel suo dispaccio su Waterloo. Per il suo coraggio Kenneth Mackay ricevette dal Re un “set” di canne da cornamusa in argento.

SCHEDA DI COLORAZIONE
BONNET- Berretto in lana cotta blu con banda a scacchi bianchi e rossi al centro dei 4 quadri rossi uno verde, bordo inferiore in seta nera terminante in un fiocco posteriore, tutto coperto da penne di struzzo nere. Coccarda in seta nera con sfinge in metallo bianco. Pennacchio bianco su rosso (battallion coy.)
GIACCA- rossa con collo, polsini e spalline verdi scure profilate con fettuccia dei colori reggimentali (bianca con filetti rossi ai bordi ed una filettatura gialla al centro), risvolto delle code bianco con profilatura del colore reggimentale, gli alamari al petto, ai polsini ed alle tasche posteriori sono quadrati, posti a due a due sempre del colore reggimentale. Ciuffo di lana bianco alla fine delle spalline (battalion coy.) .
FILLEADH BEG (KILT) – set Cameron of Erracht appositamente disegnato per il reggimento da Mrs. Marjory Cameron of Lochiel madre di Allan Cameron of Erracht.
MOGGANS (CALZETTONI)- a scacchi bianchi e rossi, giarrettiere rosse.
SPORRAN (BORSA) – cuoio nero con pelo di cavallino bianco su nero, 5 tassells (nappine) bianco argento su rosso.
SCARPE – cuoio nero
GHETTE – tela grigio scuro con bottoni in stagno.
ZAINO – cuoio nero con cinghiature in cuoio bianco numero del reggimento in bianco, cappotto grigio.
TASCAPANE – tela grezza chiuso con due bottoncini in stagno.
BORRACCIA- legno dipinto in grigio azzurro con cerchiature in ferro, cinturino in cuoio naturale con fibbia in ottone.
CLAYMOR (SPADA)- impugnatura in ottone, fodero in cuoio nero con puntale in ottone, tracolla in cuoio bianco, placca in ottone con bordo e fregio in stagno.

Modellato da Maurizio Bruno
Note Storiche e traduzione: Marco Lambertucci

Attuale recensione: 1
Questo prodotto è stato aggiunto al nostro catalogo il lunedì 16 marzo, 2009.
 Recensioni 
I clienti che hanno comprato questo prodotto hanno acquistato anche:
Ufficiale Portastendardo Granatieri Guardia Reale - R.d.N.
Ufficiale Portastendardo Granatieri Guardia Reale - R.d.N.
Tamburo del 6° Rgt Fucilieri - Regno di napoli 1815
Tamburo del 6° Rgt Fucilieri - Regno di napoli 1815
Zappatore - Regno di Napoli (1815-1820)
Zappatore - Regno di Napoli (1815-1820)
Granatiere della Fanteria di Linea in tenuta da sbarco - Egitto
Granatiere della Fanteria di Linea in tenuta da sbarco - Egitto
Guerriero Ghulam (1099)
Guerriero Ghulam (1099)
Granatiere del 18th Royal Irish Rgt of Foot - 1751
Granatiere del 18th Royal Irish Rgt of Foot - 1751
Carrello spesa Altro
0 prodotti ...è vuoto
Comunicazioni Altro
ComunicazioniComunica gli aggiornamenti di79 Rgt. Fanteria “The Cameron Highlanders” Piper Kenneth Mackay
Dillo ad un amico
 

Invia questa pagina ad un amico.
Recensioni Altro
Scrivi una recensioneScrivi una recensione su questo prodotto!
Lingue
Italiano English
Valute

Official PayPal Seal

VISA Card Master Card Discover Card American Express e-check



Copyright © 2017 Romeo Models
Romeo Models S.n.c.
Via M.Lessona, 14
95124 Catania
P.IVA 04249350879
Realizzato dal Team Romeo Models su base osCommerce software