Romeo Models
  Home Page » Catalogo » Medievali » RM 90-013 Il mio account  |  Cosa c'è nel carrello  |  Acquista   
Categorie
Scala 1/35 (7)
54 mm (96)
75 mm (60)
80 mm (3)
90 mm (9)
Fantasy (5)
Ambientazioni per figure 54 mm (19)
Ambientazioni per figure 75 mm
Fuori Produzione - Ultimi pezzi (1)
Busti (5)
Romanici e Antichi (45)
Medievali (42)
Rinascimentali (17)
XVIII Secolo (5)
Napoleonici (26)
Western e Moderni (33)

Novità Altro
Royal Navy Officer, 1795-1812
Royal Navy Officer, 1795-1812
47.00EUR
Ricerca veloce
 

Usa parole chiave per trovare il prodotto
Ricerca avanzata
Informazioni
Spedizioni e Resi
Privacy
Condizioni d'uso
Contattaci
Galleria Clienti
FAQ sui Buoni Regalo
Samurai periodo Azuchi Momoyama, 1568-1600
[RM 90-013]
88.50EUR

Serie Elite

Samurai
periodo Azuchi-Momoyama (1568-1600).

Storia:
Nella cronologia giapponese il periodo Azuchi-Momoyama (1568-1600), o epoca dell’unificazione, vide il tramonto di grandi signori della guerra come Takeda Shingen (1521-1573), Oda Nobunaga (1534-1582) e il suo luogotenente Toyotomi Hideyoshi (1536-1598), fino al trionfo finale e l’affermazione su tutti i signori della guerra di Tokugawa Ieyasu (1542-1616) che si fece shogun e aprì il lungo periodo di pace detto Tokugawa o Edo, dal nome della capitale. Fu un’epoca di grandi battaglie e scontri epici tra i più grandi samurai che vissero quel periodo turbolento. Il nostro samurai indossa un’armatura simile a quella che la tradizione vuole abbia indossato Ii Naomasa alla battaglia di Sekigahara (1600), interamente laccata di rosso con cordoni e lacci di seta gialla. Porta inoltre sulla schiena il Sashimono, il cui uso si affermò nell’uso militare giapponese intorno al 1573 e segnò significativamente l’aspetto esteriore delle armate nipponiche nel periodo Azuchi-Momoyama. Oltre alla tradizionale coppia di spade (dai sho) che ogni samurai portava con se, katana e wakizashi, una forma di combattimento molto popolare tra i samurai era il duello con la lancia a lama dritta, detta genericamente yari ma con molte varianti dai nomi precisi a connotare il tipo di lancia. Le yari, infatti, con lama a sezione romboidale erano dette ryo-shinogi-yari, mentre quelle a sezione triangolare sankaku-yari. Le lame per il combattimento a piedi avevano lame lunghe 40 e più cm. Il celebre samurai Kato Kyomasa, eroe della battaglia di Shizugatake nel 1583, usò nel corso della sua brillante carriera militare la lancia del tipo katakana-yari con la lama a forma di L, variante del tipo jumonji-yari con la punta a tre lame (dalla forma a T rovesciata).

Pittura:
Elmo del tipo hineno-kabuto, in metallo laccato di rosso o, volendo, in bronzo dorato.
Shikoro o gronda a lamelle di metallo laccate di rosso, unite fra loro da allacciature in seta giallo oro.
Shime-o, o cordone sottogola in seta gialla.
Maschera facciale del tipo hampo: in metallo laccato di rosso.
Nuinobe-do o corazza a fasce metalliche interamente laccate di rosso con cordoni e allacciatura laterale destra in cordone di seta giallo oro o blu.
Sode o spallacci: laccati di rosso con cordoncini giallo oro o blu.
Kusazuri o falde a protezione delle cosce: laccate di rosso come il resto dell’armatura, unite alla corazza da cordoncini di seta giallo oro o blu.
Haidate, elemento protettivo a forma di grembiule a protezione delle gambe: lamelle di ferro laccato di rosso con cordoncini di seta giallo oro o blu.
Kote o protezioni delle braccia: in maglia di ferro nero, hiki-gane, o rotella di protezione del gomito in ferro laccato, all’esterno di rosso, parte centrale nero con bottone centrale rosso. Placchette del braccio superiore cucite alla maglia di ferro in metallo bianco naturale. Ulteriori protezioni dell’avambraccio a placchette di ferro laccato di rosso cucite sulla maglia. La mano è protetta da una piastra in ferro laccato di rosso.
Cintura in vita a fascia in tessuto di seta scura.
Hakama, o ampie brache di tessuto: questo poteva essere di vario tipo e pregio, spesso in seta colorata decorata con motivi geometrici o stilizzati.
Suneate o parastinchi: formati da ginocchiera in pelle rinforzata con borchie metalliche in bronzo dorato, piastre in ferro laccato oro e stecche di rosso, fermate da legacci di stoffa bianca (kukuri).
Habaki o gambali in pelle chiara oppure stoffa con motivi decorativi. Sandali di corda al naturale o colorata, tahi o calzini in pelle chiara o scura.
Katana, o spada da combattimento: tsuba o elso della spada in bronzo lavorato, impugnatura a lacci di seta colorati e intrecciati. Fornimenti in bronzo, fodero in legno laccato di rosso, come il resto della panoplia.
Wakizashi, o spada corta: impugnatura e fodero come la katana.
Yari o lancia con lama in acciaio, nagaye o asta della lancia in legno bianco o rosso di kashi, quercia sempreverde giapponese. Fascetta metallica (habaki) e rinforzo inferiore di ferro o rame o in lega shakudo (ottone e argento).
Sashimono o bandiera portata sul dorso con asta in bambù, supporto di fissaggio alla schiena di legno chiaro e bandiera in tessile con il mon familiare o ideogrammi in caratteri kan-ji.

Scultura Victor Konnov
Ricerca e testo Marco Giuliani

Questo prodotto è stato aggiunto al nostro catalogo il giovedì 15 febbraio, 2007.
 Recensioni 
Carrello spesa Altro
0 prodotti ...è vuoto
Comunicazioni Altro
ComunicazioniComunica gli aggiornamenti diSamurai periodo Azuchi Momoyama, 1568-1600
Dillo ad un amico
 

Invia questa pagina ad un amico.
Recensioni Altro
Scrivi una recensioneScrivi una recensione su questo prodotto!
Lingue
Italiano English
Valute

Official PayPal Seal

VISA Card Master Card Discover Card American Express e-check



Copyright © 2017 Romeo Models
Romeo Models S.n.c.
Via M.Lessona, 14
95124 Catania
P.IVA 04249350879
Realizzato dal Team Romeo Models su base osCommerce software